Swim The Garda

Swim tour of lake Garda: a sport challenge to support AISM

VENERDÌ 8 SETTEMBRE, ORE 17:30, PONTE SCALIGERO, SIRMIONE This article is older than 6 months

147 chilometri di nuoto no stop in acque libere in 60 ore, questa la sfida che attende Marco Fratini, medico e nuotatore di lunghe distanze, che si propone di completare a nuoto l’intero giro del Lago di Garda.

L’evento, organizzato con la collaborazione tecnica della Società Canottieri Garda di Salò, ha come scopo principale la raccolta di fondi per l’AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla. Una finalità benefica che caratterizza tutte le sfide dell’atleta e medico umbro che ha all’attivo numerosi primati sportivi.

La partenza di Swim the Garda è fissata per venerdì 8 settembre alle ore 6 da Salò: Fratini nuoterà parallelamente alla costa, mantenendosi a circa 150 metri da terra e procedendo in senso antiorario e sarà seguito da uno staff con diverse dotazioni di sicurezza. 19 le tappe previste, ognuna di circa 8 km, con due brevi pause tecniche notturne che permetteranno a Fratini di alimentarsi, sottoporsi a brevi trattamenti di fisioterapia e riposare.

Il passaggio da Sirmione è previsto per venerdì 8 settembre alle 17:30 circa sotto il ponte scaligero di accesso al Centro Storico. la conclusione del giro è prevista per domenica 10 settembre alle 17:00 circa.