Castello, feritoie e torri scudate

Conference (in italian only) and practical demonstration with Antonello Pedrari and Luciano Marini, experts in historical archery

SATURDAY 1ST APRIL 2023, 3:00 PM, SCALIGERO CASTLE This article is older than 1 year

Oggi il Castello Scaligero di Sirmione è una delle più straordinarie cartoline dell’intero Garda. Ma non è sempre stato così. Quando venne eretto, e per molto tempo, è stato soprattutto un presidio di difesa: qui una compagnia di arcieri era sempre pronta a difenderlo dai nemici. Erano tempi in cui tirare con l’arco non era uno sport ma una necessità di sopravvivenza. A visitarlo oggi, così bello, armonico e ospitale, diventa davvero difficile fare un passo indietro sino alla metà del Trecento, quando è stato innalzato come macchina da guerra.

Antonello Pedrari e Luciano Marini, esperti di tiro con l’arco storico, faranno rivivere il Castello nella sua funzione originale.

“Visitare il Castello accompagnati dal racconto degli arcieri consentirà – afferma Fulvio Besana, direttore del Castello – di cogliere le ragioni delle caratteristiche architettoniche del sistema scaligero. Si scopriranno tutti i segreti di questo importante sistema antico di difesa e si avrà modo di comprendere come determinate scelte strutturali, architettoniche e costruttive siano strettamente legate alla funzionalità delle stesse, all’evolversi delle tecniche di guerra e all’ambiente dove sorgono”.

Domenica 1 Aprile 2023, ore 15:00, Castello Scaligero
Castello, feritoie e torri scudate
Conferenza e dimostrazione pratica con Antonello Pedrari e Luciano Marini, esperti di tiro con l’arco storico
A cura della Direzione regionale Musei Lombardia
La partecipazione alle visite guidate è gratuita previo pagamento del biglietto d’ingresso.
Prenotazione consigliata a drm-lom.didattica@cultura.gov.it
www.museilombardia.cultura.gov.it