Narrare la disabilità attraverso la fotografia

Dopo il debutto sirmionese, "Un'alta visione" replica al MOCA di Brescia

DA SABATO 2 A DOMENICA 10 DICEMBRE, MOCA - CENTRO PER LE NUOVE CULTURE, BRESCIA

Il vero viaggio è avere nuovi occhi per guardare il mondo e la realtà che ci circonda
(M. Proust)

Un’altra visione, la mostra con le fotografie di Cristina Treccani e Antonello Perin per i 40 anni dell’ANFFAS di Desenzano del Garda e Sirmione, aperta per la prima volta lo scorso anno nella Biblioteca di Sirmione, replica a Brescia nella prestigiosa sede del MOCAdal 2 al 10 dicembre 2023.

Il 7 dicembre, alle ore 16:00, sempre presso la sede del museo in via Moretto 78, è previsto un evento speciale.
Prendendo spunto dal progetto di Cristina Treccani e Antonello Perin, Michele Smargiassi, prestigiosa firma di Repubblica e il fotografo Fausto Podavini, 2 volte vincitore del World Press Photo Contest, dialogheranno con il giornalista Massimo Tedeschi sul significato della fotografia sociale, su come rappresentare le persone con disabilità e sull’importanza per il fotografo di entrare in contatto diretto con queste persone nella loro quotidianità.

Un’altra visione, la locandina