La Repubblica

di Platone

CONSIGLI DI LETTURA Questo articolo ha più di 1 anno

Platone
La Repubblica
Laterza 2007

“Nel mondo antico e in quello moderno, ‘La Repubblica’ non ha mai mancato di svolgere il suo compito principale: quello di invitare a pensare sul destino della vita individuale e sociale degli uomini. Un destino, secondo Platone, non prescritto e immutabile, ma da immaginare, argomentare, costruire” (dall’Introduzione di Mario Vegetti). Nella “Repubblica”, l’opera più ambiziosa di Platone, convergono i principali motivi del pensiero del filosofo greco: l’etica, la politica, l’epistemologia, la metafisica, l’antropologia, la mitologia e l’estetica. Il progetto di rifondazione dell’uomo e della politica prende corpo attraverso un’indagine intorno alla giustizia, condotta dal punto di vista etico-individuale e in una prospettiva politico-comunitaria.

I Consigli di lettura della Biblioteca Comunale di Sirmione