Pasqua: boom di presenze per il Castello Scaligero e le Grotte di Catullo

Sirmione si conferma tra le mete turistiche più amate d’Italia

Pubblicato il: 3 Aprile 2024

Una Pasqua all’insegna della cultura e del turismo: milioni di turisti, italiani e stranieri, hanno approfittato delle festività pasquali per ammirare la straordinaria bellezza del patrimonio culturale italiano. Lo testimoniano anche le presenze fatte registrare dai Musei e Parchi Archeologici statali lo scorso fine settimana.

Nella classifica, guidata dal Parco Archeologico del Colosseo, Sirmione si conferma ancora una volta come uno dei poli culturali più attrattivi del Paese: l’unica città non capoluogo ad avere ben due siti, il Castello Scaligero e le Grotte di Catullo, rispettivamente al diciannovesimo ed al ventitreesimo posto con oltre duemila visitatori.

La classifica:

  1. Parco archeologico del Colosseo – Anfiteatro Flavio, 55.315 visitatori;
  2. Parco archeologico del Colosseo – Foro Romano e Palatino, 34.654 visitatori;
  3. Parco archeologico di Pompei 28.995, visitatori;
  4. Pantheon, 23.781 visitatori;
  5. Gallerie degli Uffizi – Gli Uffizi 18.907 visitatori;
  6. Consorzio di Valorizzazione Culturale La Venaria reale, 17.000 visitatori;
  7. Reggia di Caserta 14.803, visitatori;
  8. Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo e Passetto di Borgo, 9.207 visitatori;
  9. Musei Reali di Torino, 9.114 visitatori;
  10. Pinacoteca di Brera, 4.407 visitatori;
  11. Palazzo Ducale di Mantova, 4.151 visitatori;
  12. Parco archeologico di Paestum e Velia, 4.091 visitatori;
  13. Galleria Borghese, 3.860 visitatori;
  14. Gallerie degli Uffizi – Palazzo Pitti, 3.658 visitatori;
  15. Palazzo Reale di Napoli, 3.627 visitatori;
  16. Complesso monumentale e Biblioteca dei Girolamini, 2.928 visitatori;
  17. Gallerie Nazionali di Arte Antica – Palazzo Barberini, 2.793 visitatori;
  18. Cenacolo Vinciano, 2.600 visitatori;
  19. Castello Scaligero di Sirmione, 2.310 visitatori;
  20. Terme di Caracalla 2.198, visitatori;
  21. Castel Sant’Elmo e Museo del Novecento, 2.177 visitatori;
  22. Grotte di Catullo, 2.023 visitatori;
  23. Museo Archeologico Nazionale di Napoli, 1.943 visitatori;
  24. Museo Nazionale d’Abruzzo, 1.891 visitatori;
  25. Galleria Nazionale dell’Umbria, 1.437 visitatori;
  26. Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, 1.130 visitatori;
  27. Museo Archeologico Nazionale di Taranto, 1.046 visitatori;
  28. Museo di Capodimonte, 953 visitatori.

Fonte: Ministero della Cultura


Ph: Giorgia Perteghella, Premio Sirmione per la Fotografia 2022