Madre d’ossa 

di Ilaria Tuti

CONSIGLI DI LETTURA

Ilaria Tuti
Madre d’ossa
Longanesi 2023 

“Una storia di formazione, di ricerca, dove il thriller psicologico fa da colonna portante a tematiche più profonde e attuali che indagano la società contemporanea, i suoi limiti e le opportunità che può offrire” (Dorotea Rita Giordano per Maremosso)
Il commissario Teresa Battaglia sembra aver perso la sfida con la sua memoria. Lo pensano i colleghi e Massimo Marini che, in seguito a una telefonata anonima, corre in montagna dove trova Teresa con il cadavere di un ragazzo tra le braccia. Il commissario non dovrebbe essere sulla scena di un crimine, inquinando le prove e compromettendo gli indizi. Ma forse la realtà non è come appare. Su Media Library è possibile scaricare l’e-book. 

I Consigli di lettura della Biblioteca Comunale di Sirmione