La scelta di Permunian: “Elogio dell’aberrazione” nel nome di Pasolini

Una intervista all'autore che presenterà il suo libro venerdì sera in Biblioteca a Sirmione

VENERDÌ 24 FEBBRAIO, ORE 20:45, BIBLIOTECA COMUNALE Questo articolo ha più di 1 anno

“«Ho seguito la sua evoluzione e preso spunto dalla sua fine tragica. Come insegna Flaubert, sto un passo indietro rispetto alla narrazione».

«Elogio dell’aberrazione». Basta il titolo del suo ultimo libro per colpire nel segno e capire l’obiettivo di Francesco Permunian, gardesano da decenni, per più di 30 anni responsabile della Biblioteca di Desenzano, il paese dove abita tuttora e di cui è punto di riferimento non solo culturale. Il suo libro (edito da Ponte alle Grazie, 128 pagine, 16,50 euro) verrà presentato alla Biblioteca di Sirmione a ingresso libero venerdì alle 20:45. Con lui il fotografo Pino Mongiello.

Già il titolo indica una spaccatura: c’è il grottesco, c’è la satira per rilevare gli aspetti più nascosti della società.”
«È proprio così… »

Continua a leggere l’intervista di Silvia Avigo a Francesco Permunian su Bresciaoggi

La presentazione dell’incontro con Francesco Permunian su visitsirmione.com