Centro storico più sicuro

Attivo il servizio di primo soccorso e maggiori presìdi

VENERDÌ 21 APRILE 2023 Questo articolo ha più di 6 mesi

Maggior sicurezza a Sirmione nel corso delle giornate di maggiore afflusso veicolare e pedonale: questo l’intento alla base degli ulteriori interventi attuati dall’Amministrazione Comunale.

Si parte con il Ponte Scaligero dove viene integrato il supporto al transito pedonale e veicolare tramite l’impiego di due ulteriori addetti, in aggiunta a quelli già in servizio da inizio aprile, con il compito di gestire i transiti in ingresso e in uscita dal centro storico in costante supporto alla Polizia Locale.

A partire da domenica 23 aprile torna il servizio di autoambulanza per tutti i fine settimana e nei giorni festivi – dalle 10 alle 19 – all’interno del centro storico con due soccorritori pronti a intervenire tempestivamente.

In seguito agli accordi intercorsi con la direzione di Navigarda verranno integrati i servizi a supporto dei passeggeri in attesa di imbarcarsi sulle navi che approdano in Piazza Carducci; l’impiego di personale a terra consentirà di ottimizzare le procedure di sbarco e d’imbarco.

All’altezza del Welcome Point verranno poste specifiche segnalazioni per informare i visitatori di procedere con cautela durante gli orari più critici nell’accesso al centro storico.

A beneficio dei clienti di ristoranti e delle attività commerciali operanti all’interno del centro storico verrà ampliata la disponibilità di stalli loro riservati e prenotabili a cura dei titolari delle attività stesse tramite un’apposita convenzione. Il servizio è gestito dal Grifo Park ed è attivo durante i fine settimana e le festività; la prenotazione anticipata da parte dell’esercente agevolerà in questo modo il cliente in arrivo a Sirmione.

“Gli interventi descritti sono finalizzati a ridurre i disagi di ospiti e residenti in giornate ed orari che rendono più difficoltosa la vivibilità del centro storico; quest’anno in maniera più importante a causa di flussi entranti di maggior intensità. La volontà è anche quella di aumentare la sicurezza a beneficio di residenti, operatori e turisti che visitano Sirmione” commenta il Sindaco Luisa Lavelli.

Il comunicato stampa integrale: Centro storico più sicuro