Avere cura del parto ed esserne felici

Sara Bignotti e Andrea Lojacono presentano il loro libro ed aprono un dialogo, tra filosofia e medicina, verso una visione clinica ed insieme etica della nascita

VENERDÌ 3 FEBBRAIO 2023, ORE 20:45, BIBLIOTECA COMUNALE

È possibile riappropriarsi del parto come evento non solo clinico ma anzitutto umano?
Fisiologia, etica, affettività: tre concetti in grado di ridefinire la cura ostetrica come cura dell’altro e cura di sé, per un’esperienza felice del parto. 

Avere cura del parto ed esserne felici
Sara Bignotti e Andrea Lojacono presentano il loro libro ed aprono un dialogo, tra filosofia e medicina, verso una visione clinica ed insieme etica della nascita
Venerdì 3 febbraio, ore 20:45, Biblioteca Comunale
Ingresso libero, è consigliabile prenotare

La nascita in ospedale può considerarsi solo come storia clinica e non come vissuto personale? L’eccellenza di una Sala parto dipende solo dalla conformità a protocolli di sicurezza ostetrica o anche dalla cura del benessere emotivo della donna durante tutta la gravidanza e il travaglio di parto? Queste le domande – di molte madri ma anche di professionisti della nascita – cui cercano di rispondere Sara Bignotti e Andrea Lojacono, autori del volume Avere cura del parto ed esserne felici, cercando di integrare una visione etica e clinica della nascita.
Il volume, a due voci, approfondisce i significati di fisiologia, etica, affettività e si conclude con un duplice lessico, filosofico e medico. Una guida per chiunque si accosti all’esperienza forse più significativa della vita.

Sara Bignotti è caporedattore dell’Editrice Morcelliana e editorialista, ha pubblicato traduzioni di testi di Berlin, Taylor, Schmitt, Böckenförde e saggi su riviste scientifiche e di cultura. Ha curato il volume intervista: Emanuele Severino, Educare al pensiero, ELS La Scuola, Brescia 2012.

Andrea Lojacono è direttore dell‘Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Desenzano, già dirigente di primo livello responsabile della Sala parto degli Spedali Civili di Brescia e ricercatore in Ostetricia e Ginecologia nel Dipartimento Materno Infantile e Tecnologie Biomediche dell’Università di Brescia. Ha pubblicato numerosi lavori scientifici e partecipato a congressi nazionali e internazionali.

Ingresso libero
È consigliabile prenotare un posto a: Avere cura del parto ed esserne felici

Avere cura del parto ed esserne felici, la locandina


I prossimi appuntamenti della Biblioteca
10 febbraio: Il Lago di Garda tra passato e presente. Incontro con Filippo Gavazzoni
11 febbraio: La lettura per i più piccoli, a cura di Fabio Bazzoli