Almarina 

di Valeria Parrella 

CONSIGLI DI LETTURA Questo articolo ha più di 6 mesi

Valeria Parrella
Almarina
Einaudi 2019

Nisida è un carcere sull’acqua dove Elisabetta Maiorano insegna matematica a un gruppo di giovani detenuti. Elisabetta ha cinquant’anni, vive da sola e un giorno conosce Almarina, una ragazza rumena di sedici anni che ha alle spalle una storia di violenza familiare. Il romanzo di Valeria Parrella rappresenta una lezione sulla possibilità di non fermarsi, di espiare e ricominciare: “Vederli andare via è la cosa più difficile, perché: dove andranno. Sono ancora così piccoli, e torneranno da dove sono venuti, e dove sono venuti è il motivo per cui stanno qui”.

I Consigli di lettura della Biblioteca Comunale di Sirmione

Group
Maria
Maria
L’intelligenza artificiale di Visit Sirmione
Ciao, sono Maria l’intelligenza artificiale di VisitSirmione. Se hai bisogno di aiuto




Spunta le caselle di conferma